Signori | Tipici d'Eccellenza :: Menu

COOKIE POLICY

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore navigazione. Per altre info sui cookie e sulle modalità per bloccarli o cancellarli, si veda l'apposita informativa. Proseguendo l'utente presterà il consenso all'uso del cookie.

.

Birra Artigianale Cascinazza

LA PRIMA BIRRA D'ABBAZIA ITALIANA
prodotta dai monaci benedettini.

  • Blond
  • Amber
  • Bruin
  • Kriek

.

Da noi a prezzi di offerta. I prezzi più bassi del mercato.

.

.

.

BBC - Brussels Beer Challenge 2014

 

La Birra Cascinazza Blond è stata premiata con Medaglia d'Argento
al prestigioso concorso internazionale BBC - Brussels Beer Challenge 2014
(per la tipologia Pale & Amber Ale / Trappist Style Blond)
svoltosi dal 31 Ottobre al 2 Novembre 2014 a Lovanio (Belgio), arrivato alla sua terza edizione.


<< torna al catalogo

Produttore

Comunità dei SS Pietro e Paolo - Buccinasco (MI)

Dentro la grande tradizione dell'arte birraria monastica, la birra Cascinazza si afferma come la prima Birra Artigianale in Italia ad essere interamente prodotta dai monaci.

Le birre BLOND; AMBER; BRUIN sono prodotte secondo il metodo delle birre d'Abbazia belghe. L'alta fermentazione e la rifermentazione in bottiglia , senza processi di fltrazione nè pastorizzazione, garantiscono la fruizione di un prodotto "vivo", il cui gusto si evolve ed affina nel tempo.

L'impianto del microbirrificio è totalmente gestito dai monaci al fine di garantire la qualità del prodotto in ogni sua fase

BIRRA CASCINAZZA BLOND

Birra fresca, leggera e dissetante, di colore dorato come i cereali con cui è prodotta. Una sapiente miscela di luppoli aromatici le conferisce un profumo sorprendente. Al naso note di miele con sentori floreali e agrumati. Al palato risulta fresca, con sfumature gradevolmente fruttate e un retrogusto amabile e persistente. Ottima da degustare durante i pasti, o abbinata a lardo, pane nero, miele e noci e d'estate con prosciutto e melone. Eccellente anche con la classica pizza.

ABBINAMENTI: antipasti, prosciutto e melone, pane nero, con lardo di Arnad, miele e noci sbriciolate, piatti cucinati con pesce azzurro, pizza con mozzarella di bufala.

.

Scheda Tecnica:

Nome: Cascinazza Blond
Produttore: Priorato SS. Pietro e Paolo
Stile: Abbazia
Fermentazione: Alta
Colore: Biondo dorata
Grado alcolico: 5,2 % vol.
Temperatura di servizio: 10 - 12 °C
Confezione: Bottiglia 75 cl

BIRRA CASCINAZZA AMBER

La genuinità delle materie prime attentamente selezionate, l’alta fermentazione, e la rifermentazione in bottiglia conferiscono alla birra Amber un notevole profilo aromatico. Al naso note di miele, scorza d’arancia, bergamotto, spezie e crosta di pane; al palato amaricante, piacevolmente fresca ed equilibrata.
Eccellente a tutto pasto.

ABBINAMENTI: costolette d’agnello, pollo al curry, hamburgher di fattura pregevole, anatra all’arancia, frittelle di zucca dolce, fontina valdostana.

.

Scheda Tecnica:

Nome: Cascinazza Amber                                                                                                                   Produttore: Priorato SS. Pietro e Paolo                                                                                                    Stile: Abbazia                                                                                                                          Fermentazione: Alta                                                                                                                              Colore: Ambrata                                                                                                                                      Grado alcolico: 6,4 % vol.                                                                                                            Temperatura di servizio: 10 - 12 °C                                                                                             Confezione: Bottiglia 75 cl

BIRRA CASCINAZZA BRUIN

E' una birra che si caratterizza per il grande equilibrio; molto corposa ma di facile bevibilità, ha un tenore alcolico medio-alto (8 % vol.) ma la forza dell’alcol passa in secondo piano rispetto alla ricchezza degli aromi e dei sapori. Al naso note tostate e di malto caramello si uniscono a sentori fruttati di uva passa, prugna california, rum e vino passito. Una luppolatura leggera fa sì che le note dolci di malto si accostino armonicamente a quelle amare del luppolo.

ABBINAMENTI: coniglio con prugne california e birra Bruin, formaggio Gorgonzola naturale, salmone affumicato, baccalà alla vicentina, cioccolato fondente.

.

Scheda Tecnica:

Nome: Cascinazza Bruin                                                                                                                  Produttore: Priorato SS. Pietro e Paolo                                                                                                     Stile: Abbazia                                                                                                                           Fermentazione: Alta                                                                                                                              Colore: Bruno Scuro                                                                                                                                 Grado alcolico: 8 % vol.                                                                                                                 Temperatura di servizio: 10 - 12 °C                                                                                              Confezione: Bottiglia 75 cl

Birra Cascinazza Kriek

Scheda Tecnica:

Colore rosso, alla mescita presenta una schiuma compatta, cremosa e duratura. All'esame olfattivo i primi sentori sono di frutta rossa: lamponi, ciliegia marasca e amarena, presenti anche note floreali di rosa, note di lievito, profumi amaricanti e di torba affumicata. Al palato si percepisce un leggero pizzicore dato dall'anidride carbonica che risulta però non aggressivo, in bocca è secca, fruttata e di rertrogusto gradevolmente amaro, che ne assicura la persistenza. Come abbinamento può essere degustata in diverse situazioni. Le componenti fruttata, amara, acidula fanno si che si possa apprezzare con un piatto di stracciatella e tartare di gamberi rossi crudi di Sicilia con un filo d'olio, oppure con un piatto un pò più autunnale come un flan di zucca e crema di mascarpone. Per nulla sbagliato sarebbe infine osare con una battuta di fassone di manzo. Servire ad una temperatura di 10°C.

  • Nome: Cascinazza Kriek
  • Produttore: Priorato SS.Pietro e Paolo
  • Stile: Abbazia
  • Fermentazione: Alta
  • Colore: Rosso rubino
  • Grado alcolico: 7,8% vol.
  • Temperatura di servizio: 10-12°C
  • Confezione: Bottiglia 75cl

 

Amaro Cascinazza

L’Amaro Cascinazza

è il risultato di una sapiente miscelazione di erbe aromatiche e piante officinali.
Il processo di distillazione ed infusione, unito ad un adeguato periodo d’invecchiamento, lo rendono  un liquore raffinato e morbido.
La genuinità e la naturalità degli ingredienti permettono di gustare un prodotto che evolve e si affina nel tempo. Il retrogusto aromatico e persistente lo rendono un ottimo digestivo da fine pasto.
Piacevole anche con ghiaccio, o con scorza d’arancio candita ricoperta di cioccolato bianco

Scheda prodotto redatta dal Sommelier Fabio Scarpitti

ANALISI VISIVA :colore ambrato brillante, quasi scorza d’arancia candita, con riflessi verde oliva.

ANALISI OLFATTITA: al naso è intenso, fine, aromatico e complesso, con sentori fruttati di scorza d’arancia amara, artemisia, aneto e chiodo di garofano. Presenti anche sentori di anice stellato, cardo e balsamici di resina di pino.

ANALISI GUSTATIVA: al palato si presenta inizialmente molto morbido, quasi oleoso, caldo e di buona struttura alcolica, ma dopo qualche secondo si avvertono sentori di Bitter che accentuano una nota aspra di scorza d’arancia amara e pompelmo.

Grande persistenza e finezza prolungano i sentori avvertiti per diversi minuti, non si puo’ parlare di equilibrio in quanto il sentore amaro in netta evidenza va a coprire la dolcezza percepita inizialmente e dovuta alla presenza di glicerina, alcool e zuccheri.

ABBINAMENTI : Da consumare a fine pasto da solo o con ghiaccio o in abbinamento a scorze d’arancia candite ricoperte di cioccolato bianco.

Ideale come aperitivo insieme a selz e vino bianco o vermouth nella preparazione dei seguenti cocktail:
MANATTAN: vermouth rosso, whisky di segale, amaro dei monaci oppure aperol, whisky di segale, amaro dei monaci e goccia di lime

Ingredienti: soluzione idroalcolica, zucchero, distillati ed infusi di piante aromatiche.

Capacità:        50 cl.
Grado alcolico:    21 % vol.